Isole di Capo Verde: divertimento per tutti

Una natura lussureggiante che alterna scenari ricchi di vegetazione a paesaggi aridi, un mare dalle acque cristalline e incontaminate, paradiso per gli amanti degli sport acquatici, e una vita notturna vivace e divertente all’ insegna della tradizione multietnica che caratterizza la cultura delle Isole di Capo Verde.

In questo gruppo di dieci isole che si trova a largo delle coste del Senegal, infatti non esiste una popolazione originaria: scoperte nel 1456 dai fratelli De Noli, sono state colonizzate dai portoghesi, e nel corso dei secoli sono diventate la meta dell’emigrazione di europei, africani e latino americani.

L’etnia creola di queste isole ha dato vita a generi musicali e tradizioni culinarie, del tutto particolari. Durante la vacanza alle Isole di Capo Verde sarà possibile seguire concerti di funana, che attraverso un ritmo veloce, celebra l’energia e la gioia della vita; oppure di morna una melodia più lenta e melanconica; oppure scatenarsi ballando la coladeirala musica che più si è adattata allo stile disco contemporaneo.

La cucina creola di Capo Verde è caratterizzata da piatti che si possono gustare solo localmente: da assaggiare il pastel com diablo: una pasta sfoglia fatta con patate e farina di fumento che avvolge un ripiano di tonno, cipolle e pomodori. Per gli amanti dei dolci: la frutta è l’ingrediente principale con il quale vengono fatte le preparazioni tipiche: degne di nota le bananas enroladas, cioè banane fritte in un involucro di pasta sfoglia, e la manga de conserva, con spezie e un misto di frutta.

Il periodo migliore per una vacanza alle Isole di Capo Verde è quello da agosto a ottobre. La caratteristica di questa isola, che rende la maggior part del territorio arido, è il vento che soffia perennemente. Durante i mesi da ottobre ad agosto, il clima non è gradevole perché le temperature non sono sufficientemente alte, è questo fattore può risultare sgradevole.

Questa destinazione è perfetta per chi ama la vita attiva e gli sport acquatici: la parte interna delle isole infatti si presta a interessanti escursioni, tra la vegetazione lussureggiante: gli itinerari più interessanti si trovano sull’Isola di Santo Sao, e su quella di Brava e di Sao Vincente.

L’Isola di Santiago è la principale dell’arcipelago e quella dove c’è la città più importante, Praia. Una meta interessante da visitare perché possiede un centro storico antico che custodisce l’architettura e le tradizioni della cultura coloniale. Oltre ad una passeggiata nella città vecchia è possibile visitare la Fortezza di San Filippo, e il Museo  Etnografico ricco di testimonianze della storia creola.

Chi ama il surf può trascorrere giornate indimenticabili sulla spiaggia di Praia Baixo o su quella ancor più spettacolare di Baia San Francisco, un vero paradiso anche per le specialità di wind surf e kitesurfing.

Le vacanze alle isole di Capo Verde saranno certamente un esperienza che non potrai dimenticare, per l’unicità dell’atmosfera e dei paesaggi tipici di  questo arcipelago.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*