Castel di Tora, Un Borgo Tutto Da Scoprire

Il borgo medievale  di Castel di Tora è un piccolo gioiello della provincia laziale , in provincia di Rieti , e conta 218 abitanti che si trovano nella Valle di Turano.

Esattamente si erge tra Carsoli e Rieti lungo la vallata di Turano che prende il nome dal lago omonimo.

Una volta si chiamava Castel vecchio divenuto poi Castel di Tora dopo l’unità d’Italia nel 1864 in onore ad un antico villaggio sabino romano detto Thora.

Il paesaggio di questo borgo fa mancare il respiro per i bellissimi elementi naturali e agresti con pascoli e boschi che danno colore e animosità al territorio.

Il centro abitato è in sintonia con il resto, in quanto costituito da vicoli di pietra e case in pietra ,anch’esse costruite, una sull’altra con copertura di legno e coppi di laterizio, a dimostrazione di un’architettura prettamente rurale.

E’ stato nominato uno dei borghi più suggestivi d’Italia anche per il patrimonio culturale, infatti affonda le sue radici nell’epoca pre-romana e proto sabina fino alle suggestive vestigie medievali.

Ecco Cosa Ammirare a Castel di Tora

Sicuramente il lago di Turano circondato da una fitta rete di boschi, immerso nel verde, oasi di pace e riposo per chi vuole rilassarsi ad appena un’ora da Roma, o chi vuol pescare e fare escursioni,o nuotare, andare in canoa o fare parapendio.

In quest’angolo di paradiso non manca nulla e per gli amanti d’arte è possibile visitare la chiesa di San Giovanni evangelista e il settecentesco palazzo adiacente alla torre, ancora c’è da ammirare la fontana del Tritone nella piazza, la torre della fortezza dell’XI secolo costruita a strapiombo sulla roccia, il palazzo del Drago, un palazzo molto bello che si protende nel lago.

Il territorio di questo borgo fa parte completamente della Riserva Naturale del Monte Cervia e Navegna.

La zona di Castel di Tora ha visto la presenza dell’uomo sin dai tempi preistorici come dimostrano alcuni ritrovamenti come la Grotta Jannara.

La festa patronale è dedicata a Sant’Anatolia con una grande processione che accompagna la statua della santa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *